i Maneschi

i Maneschi, alter ego dei Måneskin: Maurano, Cicoria, Conan, Tomcat
i Maneschi: Maurano
Folgorato da una lectio magistralis di Giorgia Meloni su “Il maschio nella cultura italiana”, Damiano licenzia l’estetista e fa incetta di potenti integratori sul dark web.
Da un suo recente post: “D’ora in poi chiamatemi Maurano”. Abbandonato in pochi giorni dai suoi 4,9mil follower, ne riguadagna presto 257 di area sovranista.

i Maneschi: Cicoria
Come contrappunto alla svolta sovranista di Damiano, Victoria vira sul coatto dopo aver fatto pesante ricorso a silicone e collagene.
Assumendo il nome di Cicoria, più confacente al rinnovato look, lancia l’ultimo post dell’era Maneskin: “Raga’, la teoria del gender esiste”. Da notare l’assenza di emoji, prova di raggiunta serenità interiore.

i Maneschi: Conan
Sconvolto dalla virata coatta di Victoria, Ethan smette di depilarsi e comincia a farsi chiamare Conan. Ma al posto dello spadone a due mani, brandisce due battenti per timpano con punta in feltro.
In una pagina del suo diario, strappata da uno stalker durante una breve colluttazione, si legge fra qualche schizzo di sangue: “Barba virile decus, et sine barba pecus”. Lo stalker – colto di sorpresa dal vigoroso mulinare di battenti per timpano – ha avuto la peggio, ma ha trattenuto la pagina del diario.
i Maneschi: Tomcat
A causa dello sciopero a oltranza indetto dagli estetisti in seguito alla svolta sovranista di Damiano, Thomas è costretto a rinunciare all’aspetto efebico e ad assumere quello di un bulletto fuggito da una caserma di parà.
D’ora in poi si chiamerà Tomcat. Dal suo ultimo messaggio ai vecchi follower: “Annatevene tutti aff***ulo”. L’uso dell’asterisco non sia qui inteso in senso egualitarista.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento